Star bene si può!

Solo Elpis, la speranza, come in una casa indistruttibile, dentro all'orcio rimase, senza oltrepassarne la bocca, né fuori volò, perchè prima Pandora aveva rimesso il coperchio per volere di Zeus egíoco che aduna le nubi.

Elpis è ancora nel vaso.

Approfondimenti

HAI MAI PENSATO ALLA TERAPIA ON LINE?

Pubblicato da il Luglio 26, 2022 in adolescenti, Adulti, Coppie, Età evolutiva, Psicologia clinica, Psicologia online, Salute e benessere

HAI MAI PENSATO ALLA TERAPIA ON LINE?

In Europa circa il 30% delle psicoterapie viene svolta a distanza.

Tuttavia, la domanda che sorge sempre spontaneamente è: la psicoterapia online è davvero efficace? Direi proprio che la risposta è si! (altro…)

TECNOPSICOLOGIA. Quando la psicologia si unisce alla tecnologia

Pubblicato da il Luglio 13, 2022 in adolescenti, Adulti, Età evolutiva, Psicologia clinica, Psicologia del lavoro, Salute e benessere

TECNOPSICOLOGIA. Quando la psicologia si unisce alla tecnologia

Oggi si parla sempre di più di innovazione e tecnologia, utilizzando termini come quelli di Metaverso, ambiente virtuale, NFT, ecc.. Sappiamo bene di cosa stiamo parlando? Ma soprattutto è astrazione o veramente qualcosa di concreto che  può fare la differenza? Mi preme evidenziare che la tecnologia può davvero rappresentare quel passo in più, in grado di portare a risultati incredibili. Un’altra domanda che ci si pone nel campo della psicologia è quella della reale efficacia delle strumentazioni innovative all’interno di protocolli già validati. In questo breve articolo cecherò di rispondere a queste domande, non con la pretesa di convincere ad utilizzare questo tipo di strumenti, ma per diffondere sempre di più una “cultura innovativa” e di conseguenza capire le potenzialità della tecnologia e le strade alternative che può creare. (altro…)

E TU COME DEGLUTISCI? Osteopata e logopedista in sinergia!

Pubblicato da il Febbraio 8, 2022 in Adulti, Logopedia, Osteopatia, Salute e benessere

E TU COME DEGLUTISCI? Osteopata e logopedista in sinergia!

Deglutire cibo o saliva è un’attività che avviene in media due volte al minuto. All’atto della deglutizione, che è strettamente legato alla masticazione, partecipano numerosi muscoli, ossa e articolazioni della testa e del collo. È facile quindi immaginare come uno scompenso di un muscolo o di un gruppo muscolare possa portare ad un disequilibrio di tutto il sistema. (altro…)

VOGLIO ESSERE UN CAMPIONE! Ci vuole la testa… e lo psicologo dello sport

Pubblicato da il Agosto 14, 2021 in Adulti, Età evolutiva, performance, Salute e benessere, Sport e preparazione mentale

VOGLIO ESSERE UN CAMPIONE! Ci vuole la testa… e lo psicologo dello sport

In queste giornate olimpiche si sente parlare spesso di Psicologo dello sport. Ma chi è e cosa fa? Come prima cosa cerchiamo di fare chiarezza per non confonderlo con il mental coach e cadere in trappole rischiose. (altro…)

ATLETA O SUPEREROE? Quando stress e tensione prendono il sopravvento

Pubblicato da il Agosto 11, 2021 in Adulti, performance, Sport e preparazione mentale, stress

ATLETA O SUPEREROE? Quando stress e tensione prendono il sopravvento

Creature perfette, iperperformanti, supereroi esenti da debolezze: così vengono descritti gli atleti di alto livello. Ma prima di essere atleti olimpici, prima di essere i numeri uno, prima di essere i favoriti per la vittoria, prima di qualsiasi altra cosa, sono persone, con le loro fragilità, i loro dubbi, i loro limiti e, a volte, la percezione del peso di una nazione sulle spalle.

(altro…)

SOFFRI DI DOLORI MESTRUALI? Prova con la medina cinese!

Pubblicato da il Luglio 7, 2021 in adolescenti, Adulti, Salute e benessere

SOFFRI DI DOLORI MESTRUALI? Prova con la medina cinese!

Dismenorrea è il termine medico con il quale si indica il fastidioso e spesso invalidante dolore associato al ciclo mestruale. Per alcune donne il dolore è contenibile con un farmaco antidolorifico, per altre, invece, il disagio è molto importante, può provocare altri disturbi associati e interferire con lo svolgimento delle attività quotidiane.

Il dolore è di tipo crampiforme, si tratta infatti di contrazioni dell’utero, e colpisce la parte bassa dell’addome, ma la sofferenza può interessare anche la schiena e può essere associata a nausea, vomito, diarrea, sudorazione, vertigini e, chiaramente, a disagio emotivo. (altro…)

QUESTO BIMBO è SCOORDINATO! La Disprassia, un disturbo sottovalutato che influenza lo sviluppo psicomotorio

Pubblicato da il Maggio 15, 2021 in Apprendimento, Età evolutiva, psicomotricità

QUESTO BIMBO è SCOORDINATO! La Disprassia, un disturbo sottovalutato che influenza lo sviluppo psicomotorio

Nella pratica clinica non è raro trovare bambini segnalati in età scolare per una valutazione neuropsicomotoria. Spesso il risultato finale è una diagnosi di Disprassia o Disturbo della coordinazione Motoria.

La domanda che noi terapisti ci poniamo è: ma perché questi bambini non sono stati segnalati prima al neuropsichiatra infantile, viste le evidenti difficoltà motorie emerse nella prima infanzia? Come mai l’aspetto motorio e le sue caratteristiche passano in secondo piano rispetto ad altre competenze dello sviluppo?

Abbiamo provato a rispondere a queste domande entrando nel dettaglio delle basi del disturbo, analizzando come questa disfunzione interessi molteplici aspetti e come possa portare e essere collegata a difficoltà in altri settori dello sviluppo. (altro…)

IN ALTRE PAROLE – COS’È L’AFASIA?

Pubblicato da il Aprile 15, 2021 in Apprendimento, Logopedia

IN ALTRE PAROLE – COS’È  L’AFASIA?

Nella mia quotidianità di logopedista, mi trovo spesso ad interagire con persone con afasia.  Un aspetto fondamentale della loro presa in carico consiste nell’aiutare i famigliari e tutte le persone care a imparare a capire a fondo questo disturbo della comunicazione, ancora poco conosciuto e spesso oggetto di luoghi comuni.

Le persone afasiche, per la loro difficoltà a comunicare, tendono a “scomparire”, vergognarsi, isolarsi o, purtroppo, essere escluse. La perdita delle normali funzioni comunicative e linguistiche ha spesso un marcato impatto sull’equilibrio della persona: dalle autonomie personali, alla sfera emotiva, a quella sociale e lavorativa. Per questo motivo, si necessita di un supporto complesso e completo, sia medico, che riabilitativo, ma soprattutto sociale, da parte della famiglia. La chiave di volta è trovare la modalità giusta per comunicare con la persona afasica,  adatti a lei e alle sue necessità quotidiane e, soprattutto,  che la faccia sentire protagonista attiva della comunicazione.

(altro…)

CREATIVAMENTE: Il pensiero divergente e la creatività come elementi importanti dell’intelligenza

Pubblicato da il Marzo 15, 2021 in Apprendimento, Psicologia clinica, Salute e benessere

CREATIVAMENTE: Il pensiero divergente e la creatività come elementi importanti dell’intelligenza

“Ogni scoperta contiene un elemento irrazionale o un’intuizione creativa.” Karl Popper

 Riuscite sempre a tirare fuori dal cilindro idee originali, nuove e funzionali?  O viceversa faticate ad uscire dagli schemi e dalla logica razionale? Se avete risposto sì alla prima domanda, probabilmente siete delle persone creative, abili nell’utilizzo del pensiero divergente…

Ma cos’è esattamente la creatività?  E cosa significa divergente?

(altro…)

I rischi delle “sfide estreme” su internet per bambini e pre-adolescenti: COME PROTEGGERE I NOSTRI FIGLI?

Pubblicato da il Marzo 8, 2021 in adolescenti, dipendenze, Età evolutiva, Salute e benessere

I rischi delle “sfide estreme” su internet per bambini e pre-adolescenti: COME PROTEGGERE I NOSTRI FIGLI?

Avrete certamente sentito parlare della triste vicenda avvenuta qualche settimana fa a Palermo, in cui una bambina si è strangolata fino a togliersi la vita. Nulla è ancora certo sulla dinamica della tragedia, tuttavia sembra molto probabile che la piccola vittima stesse partecipando ad una “sfida” online che consisterebbe nell’indursi uno stato di soffocamento finalizzato a misurare la propria resistenza o a sperimentare gli effetti di una simile condizione. Anche se non vogliamo certamente creare eccessivi allarmismi su situazioni che per fortuna, soprattutto in Italia, non sono così frequenti, è altrettanto vero che, purtroppo, questo non è il primo episodio che coinvolge questo tipo di sfide, che assumono di volta in volta nomi diversi (a partire dalla famosa “Blue Whale” di qualche anno fa, fino alle più recenti “blackout challenge”), e che sembrano coinvolgere soprattutto bambini e giovani adolescenti. In questo caso, l’applicazione in questione sembra essere TikTok, il nuovo social network diventato ormai molto popolare tra i più giovani; contenuti del genere, però, si possono trovare anche sulle altre piattaforme online come Instagram, Facebook, YouTube e molte altre.

Che ruolo hanno quindi internet e i social network nella diffusione del fenomeno?

Chi è più a rischio di cadere vittima di queste trappole?

Come posso, io genitore, proteggere i miei figli da questi pericoli? (altro…)

Web Design MymensinghPremium WordPress ThemesWeb Development